FORMAZIONE
Accademia di Brera

2002 – 2003 / ACCADEMIA DI BRERA

FRA IL DIRE E IL FARE ….COSA C’È DI MEZZO?

 

Il corso indaga sul tema della progettualità applicata all’impresa, sia essa impresa che produce, che commercializza, che comunica o che svolge l’insieme dei  ruoli.

 

Le imprese scelte sono esempi di realtà di piccola e media dimensione, non monopolistiche, autodeterminate e autogestite che operano nell’ambito del design, delle arti applicate e dell’artigianato con forte vocazione creativa.

 

Verranno osservate a partire dall’ipotesi e dalle motivazioni che ne hanno determinato la nascita passando dalle modalità di realizzazione fino all’analisi dei fattori di sostenibilità e successo.

 

Particolare importanza sarà data alla comprensione del contesto in cui le imprese si collocano, dei loro valori di riferimento e del ruolo della creatività applicata nelle diverse fasi del processo: dalla progettazione, alla produzione, fino alla comunicazione  e promozione.

 

A conclusione dell’analisi dei casi presi in esame - attraverso visite dirette, interviste e ricerche - il corso verrà integrato da un contributo esterno sul tema “Impresa e creatività” a cura di Patrizia Beretta, docente di DLD, associazione no profit per la formazione giovanile.

 

Ad ogni studente verrà richiesto di progettare l’ipotesi di un’impresa ideale, che gli corrisponda per valori, obbiettivi, metodi e contesto operativo.

 

Il corso vuole così contribuire alla costruzione di una figura professionale creativa,  consapevole delle sue scelte e dei suoi obbiettivi, che conosce la realtà dove vive.

 

CCC, cercasi.

 
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now