Hill Agenzia per l’habitat sociale, fondata nel luglio 1991, si collega ai contenuti e alle esperienze di Hill Laboratori di falegnameria e di progettazione, attivi dal 1987 all’interno della realtà dei Servizi di salute mentale e delle Cooperative integrate di Trieste presenti nel comprensorio dell’ex ospedale psichiatrico provinciale OPP, e si avvale della collaborazione dei laboratori grafici, fotografici, video e teatrali che fanno parte della Cooperativa sociale La Collina e dei contributi di professionisti e imprese esterni al comprensorio.

 

HILL LABORATORI: dalla marginalità alla normalità - e viceversa

Un laboratorio di falegnameria e uno di progettazione di cose e luoghi: laboratori reali per produrre oggetti e stipendi, in un quadro sperimentale, con al centro la qualità della vita.

Creare oggetti e spazi sensati connessi con i corpi ed il cuore, la storia e la dignità delle persone che li producono e che li utilizzano, spazi per valorizzare ricchezze e potenzialità comunque presenti negli esseri umani; qualità e bellezze primarie, comprensibili da tutti, in grado di produrre benessere, desideri trasformazioni, di attivare relazioni: elementi di qualità della vita da lanciare dove questa va ricostruita, nei territori marginali ma anche in quelli interagenti e contigui della normalità.

Fare dei territori marginali zone di elaborazioni stimolanti creatività e ricerca, laboratori di qualità complessiva, isole sperimentali in una realtà normale spesso dominata da conformismi paranoici, possibile terreno di incontro quindi con settori produttivi pensanti e lungimiranti e con settori creativi disponibili ad un progetto sensato per se stessi e gli altri, partners quindi di avventure progettuali e viaggi nel mercato.

Questo quanto tentato, in parte fatto, tracce di una esperienza concreta fatta di persone, oggetti, spazi, storie di piccola scala e grande sogno.

In questi anni i laboratori sono intervenuti in centri di salute mentale, gruppi operativi tossicodipendenze, residenze per anziani e giovani “a rischio”, sedi di lavoro per cooperative sociali ma anche negozi d’orafo e stand per industrie, alberghi ai tropici per le cooperative di Trieste Parma Genova e negozi di oggetti in centro

città, progettando e realizzando spazi interni e comunicazione multimediale.

Realizzazioni di Hill sono state pubblicate su CasaVogue, Gap Casa, Modo, FG Japan, Interni.

 

Cooperativa sociale LA COLLINA: lavoro dignità e reinteigrazione

Hill Laboratori fanno parte della Cooperativa Sociale la Collina, una delle cinque cooperative sorte progressivamente a partire dalla chiusura del manicomio di Trieste e dalla conseguente nascita di servizi sul territorio e riunite nel consorzio IMPRESA SOCIALE che conta circa duecento soci lavoratori. Ha come scopo l’inserimento lavorativo di persone svantaggiate provenienti dai servizi di salute mentale o tossicodipendenza.

Le attività della cooperativa sono:

Hill laboratori di progettazione e falegnameria

Zip studio fotografico e grafica

La collina studio Video

Laboratorio teatrale

 

HILL Agenzia per l’Habitat sociale: il diritto alla bellezza

Nasce nel 1991 per iniziativa di Adriana Attanasio, responsabile delle attività della Cooperativa La Collina, Franco Rotelli, direttore dei Servizi di salute mentale di Trieste, Antonio Villas, progettista e responsabile dei laboratori di Hill, Clara Mantica, giornalista e consulente per la comunicazione effettiva; Alessandro Mendìni, architetto, designer e teorico; Shama Cinzia Tandoi, designer sciamana. Collabora con professionisti interni ed esterni alle cooperative presenti nella struttura dell’Impresa Sociale di Trieste. L’agenzia ha promosso la partecipazione dei laboratori di Hill a mostre, eventi e dibattiti (Habitat e identità ad Arezzo/1992; Piccola Scuola e Zeus a Milano/1993); ha sviluppato una ricerca sui decori con Lucio Giudici, artista - giardiniere operante in Hill (Design Gallery a Milano/1993) ; ha partecipato al convegno internazionale “Architettura e follia” a Mendrisio/1992 e al convegno “Imprese sociali e sviluppo umano” a Parma/1992.

In corso di progettazione é la ristrutturazione e l’arredo di un grande Centro di salute mentale a S. Vito (Pordenone) di una serie di negozi per il Consorzio di cooperative integrate CO.IN di Roma e del “Castello dei diritti di tutti” a Parma ed ancora la definizione di una collezione di arredi per l’industria nati dall’esperienza concreta degli anni di lavoro di Hill laboratori. L’agenzia ha in programma, congiuntamente alle Cooperative ed ai Servizi di Parma coordinate da Mario Tommasini, la preparazione di un Convegno sull’habitat sociale da tenere a Parma un incontro/mostra intorno ai lavori di Lucio Giudici e di Hill laboratori; la partecipazione a “Design per questa Era” per il Museo di Arte Contemporanea di Rio de Janeiro.

ETICA ESTETICA
Il diritto alla bellezza
 
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now